LA ROCCIA STROPICCIATA - crinklerock

Vai ai contenuti

LA ROCCIA STROPICCIATA


Incredibile ma vera, questa carta tecnica è realizzata con un sistema tecnologico che unisce il supporto cartaceo a pigmenti resistenti all'acqua: pronta per essere stropicciata, maltrattata, piegata, plasmata. È disponibile in tutte le scale modellistiche, per realizzare delle rocce estremamente vere e leggere.

L'utilizzo è molto semplice e dinamico: per ottenere una spigolatura iniziale è sufficiente stropicciare il Crinklerock, come un foglio di giornale utilizzato per tenere in forma una borsa o un paio di scarpe. Di seguito, con un po’ di pazienza e di creatività, si andrà a modellare la roccia secondo la nostra esigenza modellistica.

Crinklerock non è trasparente, si adagia su qualsiasi tipo di sostegno, rete metallica, cartone, polistirolo; è resistente all'acqua, ma non impermeabile; può essere lavorato e implementato con le tradizionali tecniche modellistiche. Per fissaggio e finiture sono indicate colle a base d'acqua o a caldo.

Crinklerock è disponibile in 15 tonalità nel formato standard 66 X 33 cm, utilizzabile per tutte le scale modellistiche.

COM'È NATO CRINKLEROCK?
Ci piace credere che la nostra "roccia stropicciata" abbia un’origine mistica: Crinklerock, difatti, vede la sua nascita nella fine di un provino di stampa gettato a terra, nel laboratorio del nostro tipografo.
Sparpagliati sul pavimento c'erano diversi provini colore stropicciati, ma uno, in particolare, attirò la nostra attenzione: l’immagine di una Madonna incastonata nella roccia. Quel frammento di roccia appallottolato ci colpì per la sua straordinaria tridimensionalità, del tutto simile a una roccia vera. Ed ecco che il ritaglio con la Madonnina finì in una tasca, per essere, in seguito, mostrato a conoscenti e amici modellisti. Il riscontro fu, a dir poco, entusiasmante! E allora, perché non provarci?

Cominciò così la ricerca dei soggetti, pareti rocciose o semplici sassi che, al meglio, si sposassero con il nostro progetto, che andava concretizzandosi giorno dopo giorno. L'impresa fu tutt'altro che banale. Fortunatamente, nella zona prealpina gli spunti non mancano, anche se la ricerca della roccia "perfetta" continua. Questo innovativo prodotto andava battezzato con un nome internazionale che lo facesse riconoscere e ricordare dai modellisti. Scartabellando sui dizionari abbiamo trovato la parola "crinkle", che letteralmente tradotta è:
increspare ruffle, ripple, purse, crinkle, gather, pucker

arricciare curl, crimp, pucker, crinkle, frizzle, become curly

arricciarsi curl, frizzle, crinkle

Insieme alla parola "rock", roccia, abbiamo coniato il nome Crinklerock. Il logo è stato creato dal nostro grafico di fiducia, così come il carattere della scritta. Dopo una serie di test di stampa, è stata avviata la prima produzione, ora visibile on-line. I soggetti di prossima produzione saranno accompagnati dall'immagine reale del luogo di origine, in modo da fornire una collocazione geografica del soggetto. Inoltre, con un piccolo sovrapprezzo, è già possibile produrre delle rocce o delle pareti di roccia personalizzate, nella misura desiderata.

Sulla scia delle rocce, abbiamo realizzato anche i muri, partendo da soggetti reali presenti sul territorio, riprodotti in scala. I modelli già presenti nello shop, saranno integrati prossimamente anche da fogli di muro su cartoncino martellato in formato A3 e A4 senza soluzione di continuità, in modo da poter ritagliare ciò che occorre.



A completamento del progetto, sono disponibili le scenografie – sfondi – per plastici di paesaggi italiani nei formati 100 cm. di altezza per 400 cm. di lunghezza e 50 cm di altezza per 200 cm. di lunghezza. Come sopra, è possibile personalizzare le scenografie con immagini fornite dal cliente secondo dei parametri precisi che al più presto saranno disponibili on-line.
ISTRUZIONI PER L’USO
Crinklerock è realizzato su carta speciale con pigmenti resistenti all'acqua. Per ottenere pareti di roccia o rocce veritiere è sufficiente appallottolare più volte il foglio di carta. Più lo si stropiccia, più diventa malleabile. Una volta modellato secondo il proprio gusto, Crinklerock è autoportante. Basterà fissarlo sui 4 lati per avere una realizzazione perfetta.
Per una maggiore rigidità della superficie, è consigliabile spennellare il retro, la parte azzurra, con colla vinilica diluita, (60% acqua 40% colla vinilica); una volta asciugato, si creerà una sorta di pellicola che darà sostegno alla struttura. Su una superficie esistente, rete metallica, polistirolo, cartapesta, prato ecc, sarà sufficiente incollare il Crinklerock sui 4 lati e nei punti in cui si vuole ancorarlo.
Crinklerock.com
Via Novara, 34 21046 Malnate (VA)
P.IVA 03613960123
Torna ai contenuti